Dott. Marcello Del Zotti - Chirurgo plastico Bari

 

Faq - Domande frequenti sulla chirurgia

 

Come scegliere un chirurgo plastico fra tanti?
Quali sono i rischi dei trattamenti di medicina estetica?
Quanto dura un trattamento di medicina estetica con botulino o con acido ialuronico?
E se poi la gente si accorge che ho "fatto" qualcosa?
Sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica può essere rischioso?
E' possibile ottenere una depilazione efficace e permanente?
Ci sono rischi nell'uso di apparecchiature quali il laser o la luce pulsata?
E se poi non mi piaccio?
Ho una domanda importante per il chirurgo ma non riesco a rintracciarlo: come faccio?
Ho sentito vari medici ma non riesco a decidere da chi farmi operare.
C'è una clinica che ho trovato su internet che ha prezzi molto più bassi del chirurgo che ha operato mia sorella: mi potrò fidare?
E' possibile eliminare un tatuaggio che ho fatto molti anni fa?
Quali sono le tecniche di ringiovanimento facciale?
Da che cosa dipende il costo di un intervento? Posso conoscerlo precisamente prima di operarmi?
E' possibile vedere in anticipo i risultati di un intervento?
E' possibile correggere imperfezioni di interventi precedenti?

 

Ecco tutte le risposte alle vostre domande:

Come scegliere un chirurgo plastico fra tanti?

 

L'accortezza principale è NON fidarsi di pubblicità sui media o sul Web che riguardino medici privi di specializzazione che operino in strutture non adeguate. Un requisito fondamentale di affidabilità è la specializzazione del chirurgo in Chirurgia Plastica e la sua iscrizione come Socio Ordinario alla SICPRE (Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica) che è la più antica e la più rigorosa  associazione di chirurghi plastici estetici. Possono iscriversi solo i chirurghi che, oltre alla specializzazione in chirurgia plastica dimostrino di avere un'attività ospedaliera, universitaria o privata, esclusivamente nell'ambito della chirurgia plastica.

 

Quali sono i rischi dei trattamenti di medicina estetica?

 

Sono rischi legati per lo più al mancato raggiungimento del risultato prefissato per mancanza di comunicazione tra medico e paziente o per errore. In ogni caso l'eventuale effetto indesiderato scompare dopo qualche tempo. Quasi tutti i trattamenti di medicina estetica hanno un effetto temporaneo per cui gli eventi avversi, come pure i buoni risultati, tendono a regredire dopo 4-6 mesi. In genere reazioni allergiche o sfavorevoli sono eccezionali.

 

Quanto dura un trattamento di medicina estetica con botulino o con acido ialuronico?

 

Anche se è difficile quantificare la durata precisa di un trattamento, in genere l'effetto di tali sostanze permane complessivamente una media di 4-6 mesi, anche se esistono notevoli differenze legate alle situazioni soggettive. Per questo motivo è giusto sempre eseguire dei cicli di trattamento ad intervalli prefissati seguendo dei protocolli precisi piuttosto che cercare di risolvere il singolo inestetismo. Per il botulino di solito si utilizza una singola fiala.

 

E se poi la gente si accorge che ho "fatto" qualcosa?

 

Se il risultato di un trattamento di medicina estetica o di chirurgia estetica è naturale, così come dovrebbe sempre essere, le persone, anche quelle di incontro quotidiano, non riescono ad accorgersi del particolare miglioramento ma si rendono conto di un miglioramento complessivo.

Per i trattamenti sul volto ad esempio, può capitare che chiedano "dove sei stata in vacanza"? oppure "ti vedo particolarmente riposata oggi..."?

Quasi tutte le pazienti inizialmente non credono a quanto le persone che ci circondano, anche quelle più attente, facciano in realtà poca attenzione al singolo particolare dedicandosi invece ad individuare il miglioramento complessivo.

 

Sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica può essere rischioso?

 

Un intervento di chirurgia estetica che venga eseguito da personale esperto in strutture idonee ha rischi locali e generali sovrapponibili a quelli di qualsiasi altro intervento chirurgico. E' chiaro che la risonanza sui media di complicanze di un intervento di chirurgia estetica è di per sé maggiore rispetto a qualsiasi altro intervento.

 

E' possibile ottenere una depilazione efficace e permanente?

 

Con l'uso di apparecchiature quali la luce pulsata è oggi possibile ottenere una depilazione pressocchè definitiva delle aree trattate con un numero di sedute variabile da sette a dodici. In media i risultati si raggiungono con dieci sedute e sono permanenti.

 

Ci sono rischi nell'uso di apparecchiature quali il laser o la luce pulsata?

 

I rischi sono quasi totalmente legati alla cattiva valutazione dell'operatore che porta alla taratura dei parametri su valori troppo bassi (con mancanza di risultati) o troppo elevati ( con rischi di ustioni e necrosi). Di conseguenza è estremamente importante che tali trattamenti vengano eseguiti da medici specialisti in chirurgia plastica che abbiano compiuto un lungo training e non da chiunque abbia semplicemente acquistato un'apparecchiatura.

 

E se poi non mi piaccio?

 

Accettare un miglioramento fisico, soprattutto quando questo è realmente desiderato e la paziente  è stata adeguatamente preparata dal chirurgo plastico con il quale ha avuto un rapporto amichevole nei colloqui preoperatori, è estremamente facile, molto più di quanto si possa pensare. Nella mia esperienza mi trovo molto spesso di fronte a pazienti che si chiedono: - ma perché non l'ho fatto prima?-.

 

Ho una domanda importante per il chirurgo ma non riesco a rintracciarlo: come faccio?

 

E' molto importante accertarsi prima dell'intervento di chirurgia estetica che il chirurgo sia disponibile a seguire personalmente, senza pericolosi passaggi di mano a terze persone, il periodo postoperatorio della paziente che è estremamente delicato e va gestito dal medico stesso che ha operato con esperienza e sensibilità.

 

Ho sentito vari medici ma non riesco a decidere da chi farmi operare.

 

A parte i titoli e l'esperienza che sono sempre fondamentali nella scelta, un parametro da tenere sempre in considerazione nella preferenza finale è il feeling e la simpatia che si è instaurata con il chirurgo plastico fin dai primi incontri.

 

C'è una clinica che ho trovato su internet che ha prezzi molto più bassi del chirurgo che ha operato mia sorella: mi potrò fidare?

 

Per la propria sicurezza il parametro prezzo, pur essendo importante, non deve mai guidare la scelta: spesso il prezzo ridotto nasconde strutture inadeguate o chirurghi inesperti. Piuttosto se la componente economica è molto importante, prova a confidarlo al chirurgo estetico che hai scelto, è possibile che insieme si possa trovare una soluzione.

 

E' possibile eliminare un tatuaggio che ho fatto molti anni fa?

 

In linea di massima molti tatuaggi sono eliminabili con cicli di sedute di laser Q switched.

Ma tale valutazione dipende dal tipo di tatuaggio (professionale o artigianale) dal colore del pigmento e dalla profondità di localizzazione dello stesso.

 

Quali sono le tecniche di ringiovanimento facciale?

 

Esistono diverse tecniche da quelle di medicina estetica (biostimolazione, trattamenti non ablativi con luce pulsata, trattamenti ablativi con laser ad anidride carbonica frazionato) a quelli chirurgici che si basano sull'uso di fili di trazione o sul vero e proprio lifting chirurgico.

 

Da che cosa dipende il costo di un intervento? Posso conoscerlo precisamente prima di operarmi?

 

Il costo di un intervento di chirurgia estetica fatto a regola d'arte è la somma di diversi fattori (sala operatoria, anestesista, personale paramedico, trattenute fiscali) e solo una parte di esso è l'onorario del chirurgo scelto. Normalmente la cifra esatta viene conosciuta dal paziente fin dal primo colloquio.

 

E' possibile vedere in anticipo i risultati di un intervento?

 

Se per risultati si intendono le elaborazioni di foto al computer, consiglio di diffidare di chi mostra tali "trucchetti". Qualsiasi operatore esperto sa che promettere risultati al computer è pericoloso perchè è praticamente impossibile che il processo di riparazione dei tessuti umani possa essere mostrato da un programma di grafica.

 

E' possibile correggere imperfezioni di interventi precedenti?

 

In linea teorica si, anche se esistono notevoli differenze tra casi e casi. In linea di massima sarebbe opportuno minimizzare i rischi scegliendo con cura il chirurgo plastico "giusto".

 

 

 

Chiedi un parere gratuito al chirurgo estetico cliccando qui